Share Poll

Poll link

500 px
350 px
250 px
Preview

widget preview:

Width - px Height - px

Close preview
! You are using a non-supported browser Your browser version is not optimised for Toluna, we recommend that you install the latest version Upgrade
Our Privacy Notice governs your membership of our Influencer Panel, which you can access here. Our website uses cookies. Like in the offline world, cookies make things better. To learn more about the cookies we use, check out our Cookies policy.

nadinci

  30 days ago

Sette donne in sette giorni

Sette donne sono state uccise nell'ultima settimana. Ben 83 donne dall'inizio dell'anno, l'ultima in ordine di tempo, una ragazza di 21 anni, con una bambina di 2. È una vera e propria emergenza sociale!
Nel 2020 le chiamate al 1522, il numero di pubblica utilità contro la violenza e lo stalking, sono aumentate del 79,5% rispetto all'anno precedente (+71%). Il boom si è avuto a marzo in concomitanza col lockdown. Lo schema è spesso il solito, dalle minacce alle percosse, quindi denuncia della donna, stolking del persecutore, spesso un marito/fidanzato /amante che sia, poi la morte! Fino a quando?
Reply
Post

maddafox

  29 days ago
Quando si trovano davanti donne intelligenti s’innervosiscono Reply
1 comments

Ettorino

  29 days ago
Buon pomeriggio Reply
1 comments

Vins89Enzo

  30 days ago
Si avevo letto questa notizia, agghiacciante...perché così tanto odio, così tanta rabbia...poi sulle donne, che ci danno la vita :( Reply
1 comments

cherrygisa

  30 days ago
Fino a quando noi mamme non insegneremo ai nostri figli che la vita altrui è sacra......ciao Nadinci Reply
1 comments

toniprimo

  30 days ago
Poche parole per questo scempio,vabbè ne esisterebbero tante diciamolo,ma tutte al momento inutili...le leggi son cambiate ma il risultato è lo stesso,bisogna fare di più e come dice l'amica Morgan,a cominciare dall'educazione dei propri figli...la scuola le istituzioni tutte,il governo e quant'altro...ecco le parole vengono ma a quale scopo?io sono inorridito.ciao Nadia e grazie per la condivisione di tale realtà. Reply
1 comments

Morgan765

  30 days ago
Fino a quando le donne non comprenderanno che certi atteggiamenti non significano amore e non educheranno i figli alla stessa identica maniera la vedo dura. Sono troppe le donne che educano le figlie alla sottomissione e i figli al completo opposto, troppe quelle che sono convinte che la realizzazione femminile passi per il matrimonio e stop. Raccontato da una insegnante, la professoressa Mariacristina F.:
"Sono un'insegnante. Una volta in un corridoio della scuola ho assistito ad un litigio tra una coppia di fidanzati. Lui l'ha strattonata tenendole la testa e piegando il braccio con la forza dietro la schiena. Ho avviato un procedimento disciplinare e il ragazzo ha avuto il massimo della pena secondo l'ordinamento scolastico. Il giorno dopo la madre della ragazza è venuta a scuola a dirci che era una pena esagerata e che in fondo, se il ragazzo si comportava in questo modo, era solo perché tanto innamorato della figlia."
Io davvero, non mi capacito :(
Reply
1 comments

provaciancorasam

  30 days ago
Difficile da commentare :(((( Reply
1 comments

pienna

  30 days ago
Fine a quando questi individui non verranno messi in galera da subito. Le restrizioni, gli allontanamenti non servono a nulla, anzi forse incattiviscono ancora di più. Ci sarebbe, poi, da far comprendere alle donne che certi atteggiamenti non sono accettabili MAI. Reply
1 comments

dani.lu.

  30 days ago
Sono senza parole!non capisco cosa scatta nelle mente distorta di certi uomini,non si fa altro che parlarne, eppure qualcosa non va,un amore finito non è morte,dovrebbero imparare ad accettare le sconfitte,e poi guarda uomini troppo violenti e padroni ce ne sono a iosa,e donne che li difendono spesso pure,non capisco sai che sta succedendo,davvero....ciao Nadi....buon pomeriggio:) Reply
1 comments

sisì

  30 days ago
Ma io non mi mi capacito, eppure negli ultimi tempi mi sembrava che si fosse smosso un po' questo grave problema, è continuamente ricordato, raccomandato, invece stiamo avendo risultati peggiori, che fare? Molte prendono coraggio rispetto a prima e se ne vanno, ma non serve, il delinquente trova lo stesso il modo di eseguire la sua vendetta quindi qual'è la via di scampo sicura? Li devono rinchiudere subito alla prima denuncia, così non si può andare avanti, non è possibile ogni giorno leggere che una donna è stata uccisa!! Ciao Nadi buon pomeriggio:) Reply
1 comments
Copied to clipboard

You’re almost there

In order to create content on the community

Verify your Email / resend
No thanks, I’m just looking

OK
Cancel
We have disabled our Facebook login process. Please enter your Facebook email to receive a password creation link.
Please enter a valid Email
Cancel
We're working on it...
When you upload a picture, our site looks better.
Upload