Share Poll

Poll link

500 px
350 px
250 px
Preview

widget preview:

Width - px Height - px

Close preview
! You are using a non-supported browser Your browser version is not optimised for Toluna, we recommend that you install the latest version Upgrade
Our Privacy Notice governs your membership of our Influencer Panel, which you can access here. Our website uses cookies. Like in the offline world, cookies make things better. To learn more about the cookies we use, check out our Cookies policy.

dani.lu.

  2 months ago

Opinione....

Secondo voi è giusto mandare una bambina di 11 anni con la scuola per 20 giorni a New York,la mattina studio e pomeriggio si va a conoscere la città,saranno circa in 20 ad andare,qualcuno rifiuterà, io sono con quelle,non mi sembra giusto è ancora troppo presto!mia figlia non sente ragioni e la vuole mandare,voi che fareste,grazie a chi mi risponderà....
Reply
Post

B.Flawless

  2 months ago
Cara Dani, immagino la tua ansia e tutti i tuoi dubbi! Di certo per la tua bimba sarebbe una gran bella esperienza, ma non so che farei al tuo posto, mi farei sicuramente molte paranoie! non ho figli quindi immagino ti saranno più di aiuto le altre mamme della community! Un abbraccio a te alla tua bimba :-) Reply
1 comments

giuliagenovesi0

  2 months ago
Cara Dani, capisco l'entusiasmo di tua figlia ed anch'io ero cosi' la prima volta che sono andata a NY , poi ci sono tornata per lavoro,ma
devo dire a malincuore perche' e' troppo caotica, affolllata, certi quartieri sono inavvicinabili ma sai e' una esperienza che secondo me
va fatta ad una eta' maggiore,la porteranno nei soliti posti per i tour,bei
musei, bei centri commerciali ,la quinta strada insomma tutto cio' che
fanno normalmente, e' sicuramente una bella esperienza ma io avevo
21 anni e dovendo scegliere andrei a San Francisco, gran bella citta'
molto piu' umana. Un consiglio ? tienila a casa ci andra' quando sara'
piu' autosufficiente. Ciao tesoro bacio
Reply
1 comments

solt5

  2 months ago
Penso che per lei sarebbe un'esperienza unica ed essendo bambini magari saranno tutelati ma io farei come te non la manderei perché io sono ansiosa e starei troppo male e poi perché essendo piccola non ha ancora tutte le capacità adatte per affrontare il mondo da sola. Troppo lontano... Avrà modo nella vita per fare queste esperienze Reply
1 comments

pakoespo

  2 months ago
Mandala. Ho fatto l accompagnatore a questi viaggi per qualche anno, e si divertirà, crescerà tantissimo. Avrà questa esperienza, immagino la prima, che l accompagnerà per tutta la vita. Non vorrei farmi ricordare da mia figlia, per il primo grande No. Reply
1 comments

sibilmac

  2 months ago
Dani.lu. comprensibilissima la tua preoccupazione però è un ' ottima occasione anche perché questi ragazzi prima si confrontano con queste esperienze e meglio è. Vedrai ti stupirai ;) Reply
1 comments

marima56

  2 months ago
Io la manderei, ha ragione tua figlia ,specie se la bambina vuole andare Sono solo 20 giorni e passano in fretta però a lei resterebbe un ricordo bellissimo di questo viaggio .Io ti dico cosi perché una volta ho accompagnato i gemelli, di cui ero la tata, ad una gita scolastica in prima media e sono stati bravissimi ,tutti i bambini .Naturalmente erano seguitissimi e non ci hanno dato assolutamente pensieri .Abbiamo visto tante cose belle e siamo tornati a casa più ricchi. Le gite scolastiche sono esperienze bellissime per i bambini . Buon pomeriggio dani Reply
1 comments

pienna

  2 months ago
Io sono fra coloro che la ritengono un po' piccola per intraprendere un viaggio di questo tipo anche in considerazione delle problematiche dovute al Covid. Poi, come dicevano altri New York è lontanuccia ed in caso di necessità .......... Reply
1 comments

Ester67

  2 months ago
Il mio cuore di mamma ansioso mi direbbe non lasciarla andare è troppo piccola. Sicuramente sarebbe una bella esperienza e mi sentirei in colpa per non avergli dato questa possibilità. Non so cosa rispondere adesso mi viene di dire no!!!!! Però dovrei trovarmi nella situazione e magari la mia risposta sarebbe vai!!!!!! Reply
1 comments

Theshaman

  2 months ago
Tutto dipende da quanto ti fidi di chi dovrebbe accompagnarla e tenerla d' occhio.
Prima di decidere cerca solo di capire se le tue remore dipendono da un effettivo rischio o se magari semplicemente l' averla lontana spaventa te perché forse non sei abituata.
Nel secondo caso, fatti coraggio e lasciala andare.
Un esperienza del genere è formativa ed entusiasmante quanto più si è giovani.
Ovviamente valuta anche le capacità di adattamento di tua figlia alle situazioni nuove. (se a casa (ad esempio) la viziate molto potrebbe non trovarsi benissimo senza quelle attenzioni. (ma al contempo potrebbe anche da questo trarre lezioni importanti.
Reply
1 comments

Steven76

  2 months ago
Dipende dal tipo di scuola che frequenta, dai piani di studio che la bimba segue e dalla sua maturità. Mi sembra, magari mi sbaglio, un'attività da scuola internazionale privata più che da scuola pubblica, per cui se si ha la possibilità economica di farlo... perché no? Ma direi che al momento, e anche nei mesi a venire, considerando le problematiche di viaggi e soggiorni negli USA legati al covid, organizzare un'attività del genere sia da incoscienti. Reply
2 comments
Copied to clipboard

You’re almost there

In order to create content on the community

Verify your Email / resend
No thanks, I’m just looking

OK
Cancel
We have disabled our Facebook login process. Please enter your Facebook email to receive a password creation link.
Please enter a valid Email
Cancel
We're working on it...
When you upload a picture, our site looks better.
Upload