Share Poll

Poll link

500 px
350 px
250 px
Preview

widget preview:

Width - px Height - px

Close preview
! You are using a non-supported browser Your browser version is not optimised for Toluna, we recommend that you install the latest version Upgrade
Our Privacy Notice governs your membership of our Influencer Panel, which you can access here. Our website uses cookies. Like in the offline world, cookies make things better. To learn more about the cookies we use, check out our Cookies policy.

Infographics Click to show more
37% 1715 votes
63% 2953 votes
4668 people voted
Sì, a mio parere tali azioni non dovrebbero avere luogo, e... 2970 votes

Sì, a mio parere tali azioni non dovrebbero avere luogo, e tali aziende hanno un vantaggio sui loro concorrenti e minacciano di creare un monopolio
64%
Sì, a mio parere tali azioni non dovrebbero avere luogo, e tali aziende hanno un vantaggio sui loro concorrenti e minacciano di creare un monopolio
No, se i trucchi legali sono effettivamente disponibili e... 1375 votes

No, se i trucchi legali sono effettivamente disponibili e l'azienda non infrange la legge, non c'è niente di male
29%
No, se i trucchi legali sono effettivamente disponibili e l'azienda non infrange la legge, non c'è niente di male
Altro - scrivi nella sezione commenti qui sotto 323 votes

Altro - scrivi nella sezione commenti qui sotto
7%
Copied to clipboard
Mark-Pilot-109

Mark-Pilot-109

  Curioso che i governi (come quello irlandese e altri) dichiarino "immorale" un fornitore di servizi e prodotti, ormai praticamente essenziali, MENTRE loro sarebbero "morali" nel pretendere tasse e soldi per essi SENZA fare NULLA di produttivo per le persone. Vogliono solo battere cassa...ma cosa essi producono nella realtà?....questa , per loro, sarebbe "moralità" ?.
Mark-Pilot-109

Mark-Pilot-109

  Curioso che i governi (come quello irlandese e altri) dichiarino "immorale" un fornitore di servizi e prodotti
Red_rec

Red_rec

  le regole le scrivono loro! è inutile che si lamentano! mettessero regole "corrette" invece di lamentarsi se un azienda, sfruttando le regole, riesce a pagare meno tasse, se invece non lo fanno è perchè fà comodo anche a loro
G6887050r68

G6887050r68

  io penso che se una ditta o società o altro ha lavoro e guadagno in un paese deve pagare le tasse di quel paese e non deve avere il Permesso di fare la sede nei paradisi fiscali. ma ci sarebbe anche un'altra soluzione a mio parere, se vuoi avere la sede in un paese povero (chiamiamolo così) per pagare meno tasse e i lavoratori la tua merce ha lo stesso valore dei souvenir di quel posto e non che ci vuole un mutuo per comprare un oggetto.
monika.castellano86

monika.castellano86

  I politici irlandesi hanno indubbiamente ragione, se si guarda la faccenda unicamente sul piano morale... ma ciò che distingue il legale dall'illegale è la legge. Finché le leggi in merito saranno quelle vigenti, i colossi continueranno a subire tassazioni ridicole rispetto a quanto potrebbero pagare senza cadere dell'illecito. Le cose cambieranno quando (e se) l'UE modificherà le leggi a riguardo per cercare di risolvere finalmente la questione.
M5244102m52

M5244102m52

  È la stessa storia di Google, ormai le multinazionali usa vengono in Europa e non pagano mai le tasse, poi si accordano e fanno un forfait.
rossarosa

rossarosa

  penso che essendo una grande società abbia preso tutte le precauzioni per poter fare quello che fa
EmilyD.

EmilyD.

  Ma l'Irlanda non era un paradiso fiscale?

1   Follower

You’re almost there

In order to create content on the community

Verify your Email / resend
No thanks, I’m just looking

OK
Cancel
We have disabled our Facebook login process. Please enter your Facebook email to receive a password creation link.
Please enter a valid Email
Cancel
We're working on it...
When you upload a picture, our site looks better.
Upload